Candele dell’avvento

 30,00 45,00

Le candele dell’Avvento, il periodo dell’attesa.  

 I cristiani si preparano al Natale, una delle feste più importanti della loro religione, accendendo le candele nel periodo pre-natalizio chiamato Avvento, 4 candele che vanno accese esattamente un mese prima.

L’Avvento è tempo di attesa, di conversione, di speranza. Le candele vanno accese una per settimana, al sabato sera o alla domenica, quando tutta la famiglia è riunita. E’ consuetudine che sia il più piccolo della famiglia ad accenderle perché questa tradizione è nata per preparare i bambini al Natale. Vanno accese in progressione: una la prima settimana, due la seconda settimana e così via fino al giorno di Natale.

Quali sono i significati delle quattro candele dell’Avvento ?

La PRIMA candela (viola) si chiama “CANDELA DEL PROFETAed è la candela della SPERANZA . Ci rammenta che molti secoli prima della nascita del bambin Gesù, uomini saggi chiamati profeti predissero la sua venuta al mondo.

La SECONDA  (viola) è chiamata CANDELA DI BETLEMME ed è la candela della chiamata universale alla SALVEZZA, ci ricorda la piccola città in cui nacque il Messia.

La TERZA  candela (rosa) è chiamata la “CANDELA DEI PASTORI ed è la candela della GIOIA, poiché furono i pastori i primi ad adorare il bambino Gesù ed a diffondere la buona novella. Poiché nella terza domenica d’Avvento la Liturgia permette al sacerdote di utilizzare i paramenti rosa al posto di quelli viola tale candela può avere un colore diverso dalle altre tre.

La QUARTA (viola) è la “CANDELA DEGLI ANGELI” per onorare gli angeli che furono i primi ad annunciare la nascita del Bambin Gesù.

Noi ne aggiungiamo un’altra BIANCA da accendere il giorno di Natale, per festeggiare la nascita di Gesù.

COD: N/A Categoria:

Descrizione

Le candele dell’Avvento, il periodo dell’attesa.  

 

I cristiani si preparano al Natale, una delle feste più importanti della loro religione, accendendo le candele nel periodo pre-natalizio chiamato Avvento, 4 candele che vanno accese esattamente un mese prima.

L’Avvento è tempo di attesa, di conversione, di speranza. Le candele vanno accese una per settimana, al sabato sera o alla domenica, quando tutta la famiglia è riunita. E’ consuetudine che sia il più piccolo della famiglia ad accenderle perché questa tradizione è nata per preparare i bambini al Natale. Vanno accese in progressione: una la prima settimana, due la seconda settimana e così via fino al giorno di Natale.

 

Quali sono i significati delle quattro candele dell’Avvento ?

 

La PRIMA candela (viola) si chiama “CANDELA DEL PROFETAed è la candela della SPERANZA . Ci rammenta che molti secoli prima della nascita del bambin Gesù, uomini saggi chiamati profeti predissero la sua venuta al mondo.

 

La SECONDA  (viola) è chiamata CANDELA DI BETLEMME ed è la candela della chiamata universale alla SALVEZZA, ci ricorda la piccola città in cui nacque il Messia.

 

La TERZA  candela (rosa) è chiamata la “CANDELA DEI PASTORI ed è la candela della GIOIA, poiché furono i pastori i primi ad adorare il bambino Gesù ed a diffondere la buona novella. Poiché nella terza domenica d’Avvento la Liturgia permette al sacerdote di utilizzare i paramenti rosa al posto di quelli viola tale candela può avere un colore diverso dalle altre tre.

 

 

La QUARTA (viola) è la “CANDELA DEGLI ANGELI” per onorare gli angeli che furono i primi ad annunciare la nascita del Bambin Gesù.

 

Noi ne aggiungiamo un’altra BIANCA da accendere il giorno di Natale, per festeggiare la nascita di Gesù.

Se vuoi anche tu onorare l’Avvento o vuoi fare un regalo a qualcuno che tiene, affrettati ad acquistare il pacchetto delle quattro candele sul nostro sito www.elucefu.com

Informazioni aggiuntive

Dimensione candela

media, piccola

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Candele dell’avvento”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *